Sistemi automatici id stoccaggio

Magazzino Autoportante

Magazzino Autoportante

L’impianto autoportante ha la funzione di sostenere, oltre ai prodotti immagazzinati, anche la copertura e le pareti dello stabile che lo contiene.

Viene quindi generalmente progettato prevedendo scaffali della maggior altezza possibile, in funzione della tipologia di materiale da stoccare, e le apparecchiature di movimentazione adeguate.

Magazzino Automatico

Magazzino Automatico

Grazie all’impiego di trasloelevatori, il magazzino automatico consente lo stoccaggio di grandi volumi di materiale e velocità di movimentazione con accesso diretto a tutte le locazioni, in singola o doppia profondità.

Studiato per razionalizzare i processi produttivi e ridurre i costi di gestione, può sfruttare al massimo l’altezza dei locali e minimizzare l’occupazione in pianta.

Marcegaglia building realizza questo tipo di struttura con la formula “chiavi in mano”, completa di sistemi di automazione e gestione.

Magazzino Compattabile

Magazzino Compattabile

Il sistema compattabile si compone di scaffalature scorrevoli installate su rotaie, ideali per sfruttare al massimo l’area disponibile nel magazzino.

Tra le scaffalature, normalmente “chiuse”, viene aperta di volta in volta solo la corsia di accesso/stivaggio desiderata grazie ad un meccanismo (manuale o motorizzato).

Questa tecnologia è applicabile a magazzini per grandi portate (uso industriale) e di tipo leggero, anche nella versione ad armadi, particolarmente indicati per archivi e uffici, per il settore farmaceutico, per magazzini di ricambi e beni di consumo.

Caratteristiche

Massima utilizzazione dello spazio: eliminazione di tutti i corridoi tra gli scaffali tranne uno.

  • Protezione dei materiali dalla polvere con speciali guarnizioni di gomma e chiusure ermetiche.
  • Adattabilità ad ogni tipo di pavimentazione: le rotaie possono essere fissate o annegate nel pavimento.
  • Silenziosità di movimento.
Tre sistemi di movimentazione:
Magazzino Compattabile Manuale
  • manuale: movimento impresso dall’operatore reagendo, a spinta, sulle maniglie fissate alle fiancate degli armadi;
  • meccanico: ogni carrello mobile è equipaggiato di un volantino rotante manuale che attiva il meccanismo di trasmissione a mezzo di opportuni demoltiplicatori;
  • elettromeccanico: movimentazione motorizzata, ciascun carrello è dotato di uno o più motoriduttori. Sulla testata di ogni armadio è applicato un piccolo quadro di comando; quando l’operatore richiede l’apertura di un corridoio, il movimento di tutti i carrelli del blocco si avvia“in cascata”.
Sicurezza (versione elettromeccanica):
  • pulsante di ripristino;
  • bandelle di sicurezza antischiacciamento;
  • pulsante “stop” di emergenza;
  • blocco del movimento a fine corsa (microinterrutori ad astina tra i singoli armadi);
  • spia luminosa di impianto in funzione;
  • sistema di fotocellule (opzionale): blocca il movimento di tutti i carrelli nell’eventualità che persone entrino nella corsia dalla parte posteriore dell’impianto.
Magazzino compattabile di tipo pesante
Struttura delle scaffalature:
  • scaffalature porta-pallet tipo Bi-Bloc;
  • scaffalature cantilever tipo Cantil Dal Senior e Cantil Dal Junior.
Magazzino compattabile di tipo leggero
Struttura degli armadi:
  • scaffalature ad incastro realizzate con profili a freddo speciali;
  • forature di precisione per l’inserimento dei ganci di supporto dei ripiani metallici (distanza variabile a piacimento);
  • ripiani metallici sagomati a freddo forniti di bordature a più ordini lungo tutto il perimetro, e rinforzati, in senso longitudinale, con uno o più canotti;
  • pannelli di rivestimento in acciaio verniciati con colori RAL standard;
  • pannelli di altri colori a scelta (su richiesta).

Infocontatti

Per una veloce consulenza, o informazioni sul modello indicato alla tue esigenze non esitare a contattarci:
Genova 010 7450215 velcar@velcar.it Novi Ligure 0143 324048 velcarnovi@velcar.it

Velcar srl - Carrelli Elevatori
Velcar srl | P. IVA e Cod. Fisc.: 03237030105